Tag Archive : ricette

show cooking bauer

Show cooking Bauer a Trento con lo Chef stellato Peter Brunel

Bauer logo

Show cooking Bauer con Peter Brunel, che svela i segreti del granulare Bauer

ma non solo

Autunno gustoso a Trento in occasione di EXPO MUSE, dove a partire da settembre alla scienza e all’arte si abbina l’alimentazione. L’iniziativa si chiama “Coltiviamo il gusto” e si inserisce all’interno del progetto “Expo sui territori”, coordinato dalla Provincia autonoma di Trento e organizzato dal MUSE (Museo delle Scienze di Trento). Presso la prestigiosa location del Palazzo delle Albere, adiacente al museo, le migliori aziende trentine hanno l’opportunità di presentare i propri prodotti al pubblico all’interno di esclusivi concept-store, ma anche di conquistare i visitatori attraverso coinvolgenti iniziative collaterali…

Bauer in particolare è protagonista dei “Laboratori del gusto“, momenti intensi dedicati a scoprire i prodotti di Bauer attraverso le parole e l’utilizzo mirato da parte dello Chef stellato Peter Brunel che, per l’occasione, è il mattatore di affascinanti show cooking! 17-18 settembre, 1-2 ottobre e 15-16 ottobre: sono queste le date nelle quali Bauer organizza, a fianco al concept-store, un intenso show cooking realizzato da Peter Brunel!

Il primo appuntamento, il 18 settembre scorso, ha visto lo Chef trentino realizzare una carbonara d’eccezione davanti agli sguardi ingolositi degli ospiti: fra questi, anche il direttore del MUSE Michele Lanzigher, che ha potuto gustare un piatto di spaghetti di patate alla carbonara preparato sotto i suoi occhi dallo Chef, utilizzando il granulare vegetale bio Bauer!

show cooking bauerNon una scelta casuale quella di Peter Brunel, di origine trentina, che per le sue creazioni culinarie utilizza solo ingredienti ricercati e speciali, combinati con sapienza per dare vita a qualcosa di semplicemente unico.

«Un processo simile a quello dei prodotti Bauer – ha spiegato Giovanna Flor, Amministratore Unico dell’azienda intervenuta allo show cooking – gustosi ed equilibrati al tempo stesso, creati a partire da un’accurata selezione delle materie prime, miscelate poi con metodi lenti e delicati, senza l’aggiunta di additivi chimici.»

Brunel ha spiegato agli intervenuti il suo percorso di ricerca ed elaborazione degli ingredienti naturali, finalizzato a trovare combinazioni uniche in termini di gusto e genuinità. Lo show cooking è stato anche l’occasione per un excursus sulla nascita della carbonara, che si dipana fra leggenda e storia. Un piatto che tutti riconducono alla gastronomia romana, preparato in pausa pranzo dagli antichi carbonai con uova, guanciale e pecorino, ma che invece sembra avere una carta d’identità diversa e più recente: siamo nella Seconda Guerra Mondiale e il biologo Ancel Keys distribuisce ai soldati americani la cosiddetta “Razione K”, composta da uova liofilizzate e bacon, per garantire alle truppe una dieta adeguata. I militari uniscono questi ingredienti agli spaghetti ed ecco qualcosa di molto simile alla carbonara, che nel corso del dopoguerra viene condivisa con le popolazioni affamate.

Cibo, creatività e storia, insieme nella straordinaria cornice del Palazzo delle Albere, a pochi passi dal Muse e recentemente ristrutturato, che racchiude al suo interno suggestive opere cinquecentesche. Gastronomia e arte trentine si fondono in un tutto chiamato cultura, capace di attrarre e coinvolgere un pubblico allargato in maniera totale.

Il prossimo appuntamento è per oggi, 1 ottobre, alle 17.00 con uno show cooking dal sapore “sportivo”! Gli ospiti d’eccezione saranno infatti due giocatori di Aquila Basket Trento, che collaboreranno attivamente con lo Chef Peter Brunel nella creazione di un piatto speciale utilizzando i prodotti Bauer!

Fungarella Bauer no Glutine

Fungarella Bauer: tutto il sapore dell’autunno in pochi gesti

Ogni stagione porta sulle nostre tavole tanti colori e gusti diversi, ad opera degli alimenti tipici che la natura di volta in volta ci propone. Fra i protagonisti della cucina d’autunno vi sono certamente i funghi, versatili e saporiti, capaci di rendere uniche le nostre ricette, siano esse di primi piatti o succulenti secondi…

Grazie a Fungarella Bauer oggi è possibile portare in tavola tutta la bontà dei funghi e in pochissimo tempo! Si tratta di un condimento pratico e veloce, che si stempera facilmente in acqua e in pochi gesti consente di preparare gustosi risotti o piatti di pasta, appetitosi secondi come le scaloppine, ma anche ricette originali e creative! Un’attenta selezione di funghi porcini e verdure di primissima qualità, ai quali si aggiungono preziosi estratti vegetali di soia e di mais: ecco gli ingredienti principali di Fungarella, lavorati con metodi lenti e delicati, senza utilizzare grassi idrogenati e senza glutammato monosodico aggiunto. Il condimento è inoltre gluten-free e senza lattosio, ideale per chi soffre di queste specifiche intolleranze.

Con Fungarella Bauer la praticità si unisce al gusto: un piccolo segreto nella tua cucina d’autunno, per cucinare velocemente deliziosi piatti a base di funghi porcini!

MODALITÀ D’USO

Risotto ai funghi porcini: stemperare 50g di Fungarella Bauer in 500ml d’acqua e far bollire 5 minuti. Far dorare 1/2Kg di riso in olio, burro e cipolla tritata e aggiungere Fungarella. Portare a cottura il riso aggiungendo quando occorre qualche mestolo di Brodo Bauer. A fine cottura aggiungere burro fresco e parmigiano grattato.

Pasta ai funghi porcini: per condire 1/2Kg di pasta, stemperare 50g di Fungarella in 400ml di acqua e far bollire per 6 minuti circa. Per ottenere un gusto più delicato aggiungere panna da cucina o burro.

Scaloppine saporite ai funghi porcini: stemperare 50g di Fungarella in 500ml d’acqua e far bollire per 5 minuti. Dorare le scaloppine in olio o burro e insaporire con brandy o vino bianco. Aggiungere Fungarella e portare a cottura la carne, controllando la giusta densità del sugo ai funghi. Seguire lo stesso procedimento anche per braciole di vitello o maiale, ossobuchi, etc.

Ingredienti:

Farina di riso, funghi porcini disidratati: 19%, sale marino, verdure disidratate in proporzione variabile (cipolla, carota, prezzemolo, aglio, sedano, pomodoro), olio vegetale non idrogenato, estratto per brodo di proteine vegetali di soia e di mais, concentrato di pomodoro, pepe, paprika, olio di semi di mais.

Il prodotto teme l’umidità e le fonti di calore, conservare in luogo fresco e asciutto. Una volta aperta la busta, richiudere accuratamente ed utilizzare solo utensili asciutti.

Tabella nutrizionale Fungarella

www.bauer.it

Vuoi ricevere comodamente a casa tua Fungarella o gli altri prodotti Bauer? Basta visitare il sito www.bauer.it dove è attivo il nuovo e-shop. Grazie alla modalità Carrello, sarà possibile effettuare acquisti in tutta tranquillità, modificando gli articoli scelti in qualsiasi momento, prima di procedere al pagamento.

Acquistare i prodotti Bauer su e-shop è pratico, veloce e sicuro: una volta completato il tuo acquisto, riceverai la merce in 24/48 ore…per avere il gusto in tavola ogni giorno!

Prezzo indicativo

Fungarella, busta da 50g, 2,50 euro

Ecco una ricetta creativa preparata con Fungarella dallo Chef stellato Peter Brunel!

crema-cotta-profumo-funghi-grappa-TRENTINO

cocktail Stark Delicious Val Venosta

Perdetevi in 50 sfumature di viola con il gustosissimo cocktail Stark Delicious

More, mirtilli, prugne e Mela Val Venosta per augurarvi un buon rientro alla routine quotidiana, in modo originale, dedicandovi uno speciale e gustosissimo cocktail come lo Stark Delicious!

Ingredienti:

▪   ½ mela Stark Val Venosta

▪   10 More

▪   1 prugna

▪   10 Mirtilli

▪   1 yogurt bianco

▪   Sciroppo di zucchero q.b.

Preparazione: versare tutti gli ingredienti  nel blender con una paletta di ghiaccio e frullare.

Decorare con uno spicchio di mela Stark Val Venosta, 2 mirtilli e una mora.

ll fresco drink a base di Stark Delicious è realizzato in collaborazione con la Scuola di Barman FlairInside

Saltimbocca spek e salvia con dado di pollo bauer

Dado di Pollo Bauer: l’ingrediente immancabile per una cucina sana e leggera!

Bauer logo

Benessere e leggerezza sono due qualità che non dovrebbero mai mancare in cucina, e questo vale per tutte le stagioni: sia nel corso dell’estate, periodo nel quale ricette light rendono più fresche le nostre giornate, ma anche in inverno, quando cibi nutrienti e leggeri ci riscaldano e al tempo stesso ci aiutano a restare in forma… La carne di pollo ad esempio, è un alimento ricco di proteine nobili e a basso contenuto di grassi, ideale in una dieta sana, bilanciata e che non appesantisce.

Ed è anche l’ingrediente principale del Dado per brodo di Pollo Bauer, l’alleato perfetto per coloro che vogliono unire benessere e leggerezza in cucina, senza rinunciare al gusto!

dadi per brodo pollo giugno2014

dadi per brodo pollo giugno2014

Il Dado di Pollo Bauer è costituito da carne di pollo di prima scelta e verdure accuratamente selezionate, lavorate con metodi lenti e delicati come un tempo, con l’aggiunta di proteine vegetali di soia e di mais, per assicurare alle vostre ricette un gusto leggero ed equilibrato. Il prodotto coniuga naturalità e attenzione al benessere, essendo privo di grassi idrogenati, senza glutammato monosodico aggiunto e con sale iodato al posto del sale comune. Inoltre è senza lattosio e gluten-free, per venire incontro a chi soffre di queste specifiche intolleranze.
Pratico e versatile, il Dado Pollo può essere utilizzato per la preparazione veloce di un brodo leggero e gustoso, oppure usato come insaporitore in minestre, sughetti e ragù o ancora per dare un tocco di originalità e carattere a secondi piatti e contorni.

Modalità d’uso Dado di Pollo Bauer

Per ottenere un gradevole brodo di pollo sciogli un dado in 500ml di acqua (per 2-3 porzioni) e fai bollire per un paio di minuti. Il prodotto può inoltre essere aggiunto ai cibi nel corso della cottura e nella quantità desiderata, per arricchire ed esaltare il sapore di minestre, minestroni, sughi, ragù, carni, risotti, uova, ecc. Mantenere il prodotto lontano dall’umidità e da fonti di calore. Conservare il luogo fresco e asciutto

Ingredienti:

Estratto per brodo di proteine vegetali di soia e di mais, sale iodato, olio vegetale non idrogenato, carne di pollo disidratata separata meccanicamente: 3%, verdure disidratate in proporzione variabile (carota, cipolla, patata, pomodoro, prezzemolo, porro, aglio): 2,9%, grasso di pollo non idrogenato.

www.bauer.it

Vuoi ricevere comodamente a casa tua il Dado Pollo o altri prodotti Bauer? Basta visitare il sito www.bauer.it dove è attivo il nuovo e-shop. Grazie alla modalità Carrello, sarà possibile effettuare acquisti in tutta tranquillità, modificando gli articoli scelti in qualsiasi momento, prima di procedere al pagamento.
Acquistare i prodotti Bauer su e-shop è pratico, veloce e sicuro: una volta completato il tuo acquisto, riceverai la merce in 24/48 ore… per avere il gusto in tavola ogni giorno!

Prezzo indicativo: Dado Pollo, confezione da 6 cubetti da 10gr. l’uno, €1.97

Ecco una ricetta con il Dado Pollo Bauer

Saltimbocca di pollo, speck e salvia

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 fettine di petto di pollo;
  • 8 fettine di speck;
  • 8 foglie di salvia;
  • 80 gr. di farina;
  • 300 ml. di brodo preparato con un pezzetto (1/4) di Dado Pollo Bauer;
  • 1 bicchiere di vino bianco secco;
  • Olio extra vergine d’oliva;
  • sale e pepe

Saltimbocca spek e salvia con dado di pollo bauerPreparazione:
Distendere su un piatto le fettine di petto di pollo, posizionarvi sopra una fettina di speck, poi una foglia di salvia…
Fissare pollo, speck e salvia con uno stuzzicadente, dunque infarinare leggermente i saltimbocca da entrambe le parti…
Preparare una padella con un filo d’olio extra vergine d’oliva, dunque mettere a cuocere i saltimbocca. Posizionarli dapprima dalla parte fissata con lo stuzzicandente poi dall’altra…
Dopo qualche minuto profumare con il bicchiere di vino bianco e i 300 ml. di brodo preparato con 1/4 di Dado Pollo Bauer
Far evaporare ultimando la cottura…
Servire i vostri saltimbocca di pollo con una spruzzata di limone, lasciando un po’ di sughetto di cottura e accompagnando con un contorno a piacimento… Buon appetito!

Tabella Nutrizionale:

*AR=Assunzione di riferimento di un adulto medio (8400 kJ/200 Kcal)

Informazioni Nutrizionali

100 g

Valore energetico

kJ 782

kcal  187

Grassi

– di cui acidi grassi saturi

10,5 g

5,2 g

Carboidrati

– di cui zuccheri

5,4 g

2,7 g

Fibre

1,9 g

Proteine

17 g

Sale

55 g

Iodio

mcg 1240,2 (83% AR*)

 

 

 

 

 

saltimbocca

Gustose ricette per l’estate, con il fresco spalmabile Nonno Nanni

CON IL FRESCO SPALMABILE NONNO NANNI
L’ESTATE E’ PIU’ GUSTOSA

Estate! Tempo di picnic in montagna, pranzi in spiaggia, brunch all’aria aperta e aperitivi in giardino.

Per renderli ancora più gustosi è arrivato il Fresco Spalmabile Nonno Nanni di Latteria Montello dall’irresistibile cremosità. Con l’inconfondibile sapore dei prodotti Nonno Nanni, Il Fresco Spalmabile darà un tocco in più a tutte le vostre ricette: dagli antipasti e stuzzichini alle merende dei bambini ai freschi piatti estivi.

Cremosogenuino e versatile, il Fresco Spalmabile Nonno Nanni è stato Eletto Prodotto dell’Anno 2015. Dal gusto delicato e vivace, unisce l’eccellenza delle materie prime alla praticità di utilizzo in una comoda vaschetta riciclabile e richiudibile da 150 gr.
Un prodotto frutto di tre anni di ricerca e sviluppo che hanno portato a trovare il giusto equilibrio tra la nota dolce e quella salata grazie ad un’attenta scelta dei fermenti e delle migliori materie prime.

fresco spalmabileOgni fase del ciclo produttivo è sottoposta a sistematiche ed accurate verifiche per servire prodotti sempre buoni e naturali che, al tempo stesso, conservano il sapore autentico dei prodotti di un tempo: caratteristiche che hanno portato Latteria Montello, azienda sinonimo di genuinità, rispetto per la tradizione e qualità, ad essere leader in Italia nel segmento premium degli stracchini.

Recentemente il Fresco Spalmabile Nonno Nanni è stato premiato ai Brand Awards 2015, il premio dedicato alle migliori marche dei beni di consumo promosso e organizzato da GDOWEEK e da MARK UP, nella categoria degli alimenti freschi.

Informazioni nutrizionali per 100 g

  • Energia: 1142kJ 277 kcal
  • Grassi: 27,5 g di cui acidi grassi saturi 19,2 g
  • Carboidrati: 3,2 g di cui zuccheri 2,8 g
  • Fibre: 0,1 g
  • Proteine: 4,1 g
  • Sale: 0,8 g

Formato: pratica vaschetta riciclabile e richiudibile da 150 gr

Conservazione: in frigorifero tra 0° e + 4° C

Tutte le informazioni sul Fresco Spalmabile Nonno Nanni, numerose ricette e le iniziative ad esso collegate sono disponibili sul sito dedicato www.ilfrescospalmabile.it

Sul sito www.ilfrescospalmabile.it si trovano gustose e veloci ricette per tante diverse occasioni.

Per voi due ricette perfette per rinfrescare la vostra estate:

saltimbocca 1. SALTIMBOCCA ALLO SPECK E FRESCO SPALMABILE

  • Fettine di petto di pollo già stese e battute
  • 8 fettine di speck tagliato un po’ spesso
  • 1 confezione di fresco spalmabile Nonno Nanni
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 rametti di rosmarino
  • Salvia
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe a mulinello
  • 1 bicchiere di vino bianco

Preparazione:

Se possibile fate marinare il pollo la notte prima o per almeno quattro, cinque ore, con aglio, rosmarino, salvia e un filo d’olio coperto con pellicola in frigo a profumare.
Togliete gli aromi dalle fettine di pollo e tagliatele della stessa grandezza o, in caso, appiattitele con un batticarne.
Stendete sopra ad ogni fetta le due fettine di speck e sopra ancora il formaggio ad uno spessore di0,5 cm tenendo puliti i bordi, arrotolate e chiudete con il filo bianco da cucina.
Cuocete in un tegame a bordi alti conolio e aglio, fate rosolare, poi aggiungete il vino e cuocete per 15 minuti a fuoco bassissimo con il coperchio, girando continuamente.
Togliete il filo da cucina, tagliate velocemente in due, tre pezzi i rotolini e infilateli sui rametti di rosmarino.
Mettete in tavola, e in una ciotola portate il sugo rimasto. Con un contorno di insalata o di patate questi saltimbocca sono buonissimi, uno dopo l’altro verranno apprezzati da tutti.

mini cheese cake2. MINI CHEESECAKE

  • 150 g di biscotti tipo digestive
  • 120 g di zucchero di canna chiaro
  • 1 confezione di spalmabile Nonno Nanni
  • 2 uova
  • 60 g di burro morbido
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 15 cl di panna fresca
  • 1 confezione di lamponi
  • Zucchero a velo

Preparazione:

Sbriciolate i biscotti e mescolateli con il burro morbido.
Preparate il fondo del cheesecake; l’ideale per un perfetto risultato è usare stampini in silicone, altrimenti è necessario imburrare e infarinare gli altri tipi.
Mettete un cucchiaio raso di biscotto nello stampino almeno 1 cm, schiacciate bene con le dita. Sbattete con la frusta le uova con lo zucchero, aggiungete la panna, la vaniglia, e il Fresco Spalmabile Nonno Nanni.
Accendete il forno a 150°. Riempite gli stampini per tre quarti e infornate per circa 15 minuti. I mini cheesecake sono pronti quando risultano belli gonfi e dorati.
Fate raffreddare, togliete con delicatezza dagli stampini, se necessita passate un coltello a lama sottile sui bordi per staccarli.
Decorate con il lampone e lo zucchero a velo. Squisiti tiepidi o freddi, sono una vera leccornia per grandi e piccoli.

CHI E’ LATTERIA MONTELLO

Una famiglia, un’azienda
La storia di Latteria Montello inizia nel 1947 nel cuore della Marca Trevigiana, a Giavera del Montello, dove in un piccolo laboratorio caseario Giovanni Lazzarin, conosciuto con il diminutivo di “Nanni”, comincia con passione la produzione di quella che diverrà una realtà all’avanguardia per qualità di prodotto e tecnologia impiegata. Presente da oltre 60 anni sul mercato con i “Formaggi freschi Nonno Nanni”, Latteria Montello è diretta oggi dai fratelli Luigi, Armando e Bruno e dalla terza generazione della famiglia Lazzarin, i nipoti di Nanni, animati dalla stessa passione del nonno: Alessandro, Daniela, Elisa, Gianni, Mirca, Silvia, Tiziana.

Tradizione e innovazione
Pur servendosi di tecnologie e processi produttivi all’avanguardia, l’azienda mantiene la qualità artigianale di un tempo, garantendo prodotti che si distinguono per naturalità e freschezza. Il felice connubio fra sapienza dell’uomo e capacità produttiva conferisce ai prodotti Nonno Nanni il gusto unico e inimitabile dei sapori fatti in casa.

Nonno Nanni oggi
Latteria Montello S.p.A., con 90 milioni di fatturato, è leader in Italia nel segmento premium del mercato stracchini. Lavora 60.000 tonnellate di latte fresco all’anno e garantisce la qualità dei suoi prodotti con oltre 60.000 rigorosi controlli all’anno.
E’ presente a livello nazionale in negozi specializzati e in ipermercati e supermercati della Grande Distribuzione. All’estero distribuisce in Austria, Svizzera, Grecia, Inghilterra, Belgio e Stati Uniti. Oltre ai formaggi freschi, Latteria Montello è presente sul mercato con la linea di pasta fresca Nonno Nanni (gnocchi, chicche, crespelle).

Nonno Nanni alleato dell’ambiente
Per Nonno Nanni un prodotto, per essere “buono”, non può essere solo gustoso e genuino, ma deve anche essere sicuro, rispettoso dell’ambiente, del territorio e degli animali. I prodotti Nonno Nanni sono il frutto di una visione responsabile e innovativa che utilizza processi di produzione realmente ecosostenibili.
Latteria Montello calcola, minimizza e compensa la “Carbon Footprint”, ovvero l’anidride carbonica emessa durante il ciclo produttivo di: Stracchino classico, Stracchino con fermento Probiotico, Squaquerello e Robiola. Lo studio della Carbon Footprint tiene conto di tutta la filiera produttiva ovvero sia la CO2 diretta, generata dalla produzione del formaggio, sia quella indiretta, generata dalla produzione del latte in stalla. Calcolate le emissioni di CO2, vengono attivate misure di riduzione e interventi per compensare la quantità di CO2, acquistando crediti originati da progetti per il rispetto ambientale in Italia e all’estero.
Nonno Nanni inoltre utilizza solo energia elettrica pulita, proveniente da centrali alimentate da fonti rinnovabili. Nello stabilimento infine è attivo un depuratore biologico per il trattamento dei liquidi residui della lavorazione.

L’impegno nel sociale
Nonno Nanni sostiene diversi progetti in campo sociale come quelli di Fondazione Italiana per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica. E’ membro dell’A.F.M.U., organizzazione no-profit che rappresenta i diritti delle famiglie italiane per la difesa delle persone con problemi di udito. Supporta la Fondazione “I Bambini delle Fate” che si dedica a progetti rivolti a ragazzi con disabilità. Sostiene l’Associazione di Volontariato “Amici della Solidarietà” che si occupa di aiutare le comunità locali attraverso donazioni dei suoi prodotti e la redistribuzione delle eccedenze alimentari.
Promuove la diffusione di una cultura della sana alimentazione tra i ragazzi sia attraverso le visite in azienda per le scuole del territorio sia attraverso il sostegno ad iniziative di respiro nazionale come SALTAinBOCCA, un progetto didattico-formativo completamente gratuito, nato in collaborazione con la Federazione Italiana Medici Pediatri, rivolto alle scuole elementari italiane e agli studi pediatrici. L’obiettivo è di educare i bambini e le loro famiglie alla corretta alimentazione e all’attività fisica per contrastare il problema dell’obesità e del sovrappeso.

cocktail Spicy Delicious con Pinova

Tempo di albicocche e… di cocktail mela Val Venosta

Ecco un’altra proposta per un delizioso cocktail, ideale in queste giornate di caldo, da preparare con frutta di stagione per un pomeriggio in compagnia di amici!

Cosa ne dite di provare un rinfrescante Spicy Delicious con la Pinova Val Venosta?

cocktail Spicy Delicious con Pinova

 

Ingredienti:
½ mela Pinova Val Venosta
1 banana
2 albicocche
Sciroppo di zucchero q.b
50 ml di succo di mela
Noce moscata circa 8/10 passate sulla grattugia

Preparazione: versare tutti gli ingredienti nel blender con una paletta di ghiaccio e frullare.
Decorare con la buccia della Pinova arrotolata, qualche fettina di albicocca e una spolverata di noce moscata.

Bicchiere di servizio: HURRICANE.

Il cocktail SPICY DELICIOUS è realizzato da Mela Val Venosta in collaborazione con la Scuola di Barman #FlairInside

Cocktail Sweet Golden Val Venosta

Allarme caldo – una ricetta gustosa e dissetante: Cocktail Sweet Golden Val Venosta

Il Meteo ci ha dato la meravigliosa notizia che nelle prossime settimane il caldo raggiungerà picchi da soffocamento: è, quindi, d’obbligo correre ai ripari ricercando soluzioni dissetanti e gustose per un minimo di sollievo.

Per voi una ricetta di un cocktail rinfrescante che saprà sbalordire tutti, lo Sweet Golden!

Cocktail Sweet Golden Val Venosta

Prepararlo è molto semplice: versate in un blender con una paletta di ghiaccio

  • ½ mela Golden Val Venosta,
  • 1 fetta di melone,
  • ½ pera,
  • 1 cucchiaio Marmellata di fichi,
  • 3 capsule verdi di cardamomo e sciroppo di zucchero q.b.

Frullate il tutto, decorate con 1 fetta di melone e il cocktail è pronto!

Il fresco Sweet Golden a base di Golden Val Venosta è realizzato in collaborazione con la Scuola di Barman #FlairInside

Nonna cucina sempre meglio. Se la pensate così, iscrivetela a "Nonne do it better"! 1

Nonna cucina sempre meglio. Se la pensate così, iscrivetela a “Nonne do it better”!

Quante volte ci sarà capitato di preparare un piatto e farci i complimenti perché, beh, non ci è venuto affatto male. Poi una domenica ci ritroviamo a casa di nonna, che per pura casualità ci ripropone la stessa ricetta e mentre facciamo la scarpetta, ci arrendiamo perché la cucina di nonna è sempre la cucina di nonna. Non c’è nulla da fare: Nonne Do It Better!

Se anche voi vi riconoscete in questo scenario e avete una nonna così, correte ad iscriverla a “Nonne Do It Better” un simpatico concorso promosso da Birra Peroni, che premierà le nonne che presenteranno le ricette più succulente ed invitanti. Un compito piuttosto arduo visto che, si sa, ogni nonna custodisce il suo piccolo segreto capace di trasformare in capolavoro anche il piatto più semplice.

Potrete votare le vostre nonne preferite a partire dal 1° Luglio e quelle che guadagneranno più voti potranno scegliere tra diversi premi a seconda del numero di punti ottenuti, e riceveranno la visita di Chef Rubio, testimonial dell’iniziativa, diventando protagoniste del ricettario di Nonne Do It Better.

Iscrivere nonna al concorso Nonne Do It Better è molto semplice: basta realizzare un video di non oltre 60 secondi in cui nonna si presenta ai fornelli e illustra la sua migliore ricetta, descrivendola brevemente. Dopodiché, il video potrà essere caricato sul sito e il gioco è fatto.

Nonne Do It Better

Poi starà a voi mobilitare parenti e amici per votare la nonna preferita! Se non avete una nonna, potete anche iscrivere una zia, un’amica o una vicina di casa, purché sia nonna.

Per tutte le regole del concorso, potete dare un’occhiata qui.

Fresco spalmabile Nonno Nanni

Il nuovo fresco spalmabile Nonno Nanni: un trionfo di morbida bontà

Logo latteria MontelloNOVITA’

IL NUOVO FRESCO SPALMABILE NONNO NANNI

Cremoso, fresco e genuino: un trionfo di morbida bontà

Latteria Montello, azienda sinonimo di genuinità, rispetto per la tradizione e alta qualità, porta in tavola il nuovo Fresco Spalmabile Nonno Nanni, un formaggio dall’irresistibile cremosità.

Versatile e genuino, è ottimo da utilizzare al naturale sul pane fresco o sui crackers e come ingrediente speciale nella preparazione di ricette appetitose. La sua spalmabilità e il suo sapore fresco e delicato lo rendono ideale per la merenda dei bambini, la sua praticità lo rende perfetto per picnic e spuntini take away, la sua versatilità ne fa l’alleato più gustoso per mantecare, esaltare il gusto delle verdure e preparare dolci golosi.

Il nuovo arrivato in casa Nonno Nanni, dal gusto delicato e vivace, unisce l’eccellenza delle materie prime alla praticità di utilizzo in una comoda vaschetta riciclabile e richiudibile da 150 gr.

Fresco spalmabile Nonno NanniUn prodotto frutto di tre anni di ricerca e sviluppo che hanno portato a trovare il giusto equilibrio tra la nota dolce e quella salata grazie ad un’attenta scelta dei fermenti e delle migliori materie prime. Ogni fase del ciclo produttivo è sottoposta a sistematiche ed accurate verifiche per servire prodotti sempre buoni e naturali che, al tempo stesso, conservano il sapore inconfondibile e autentico dei prodotti di un tempo: caratteristiche che hanno portato Latteria Montello ad essere leader in Italia nel segmento premium degli stracchini.

Il Fresco Spalmabile Nonno Nanni è stato eletto Prodotto dell’anno 2015, il più prestigioso riconoscimento per l’innovazione di prodotto nel mercato italiano ottenuto basandosi sui voti dei consumatori.

Informazioni nutrizionali per 100 g

Energia: 1142kJ 277 kcal
Grassi 27,5 g (di cui acidi grassi saturi 19,2 g)
Carboidrati: 3,2 g (di cui zuccheri 2,8 g)
Fibre: 0,1 g
Proteine: 4,1 g
Sale: 0,8 g

Formato: pratica vaschetta riciclabile e richiudibile da 150 gr

Conservazione: in frigorifero tra 0° e + 4° C

Tutte le informazioni sul Fresco Spalmabile Nonno Nanni, numerose ricette e le iniziative ad esso collegate sono disponibili sul sito dedicato.

 

Per provare subito il Fresco Spalmabile Nonno Nanni sul sito www.ilfrescospalmabile.it si possono trovare gustose e veloci ricette per tante diverse occasioni.

Tortino di riso venere con Fresco Spalmabile e Mazzancolle

Ingredienti:

  • tortino riso e mazzancolle con fresco spalmabile8 mazzancolle grandi fresche o congelate
  • 250 g di riso nero venere
  • 250 g di Fresco Spalmabile
  • 50 g di yogurt magro
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • sale e pepe a mulinello
  • olio extravergine di oliva
  • 1 mazzetto di timo

Preparazione:

Fate cuocere il riso in acqua bollente salata per circa 40 minuti, scolatelo e raffreddatelo sotto un getto d’acqua fredda. Sgusciate ed eviscerate le mazzancolle e cuocetele a vapore per circa 4 minuti. Mescolate il Fresco Spalmabile Nonno Nanni con lo yogurt magro, salando appena un po’. Condite il riso freddo con sale, pepe, olio extravergine e il timo sfogliato. Riempite di riso uno stampino d’alluminio, precedentemente rivestito di pellicola, premete bene e lasciate riposare per alcuni minuti. Sformate il riso al centro del piatto, adagiate lo scampo caldo tagliato a metà nel senso della lunghezza, condite con la salsa di Fresco Spalmabile Nonno Nanni e guarnite con l’erba cipollina tagliata sottilissima.

È un piatto che si presenta bene, elegante nella sua raffinatezza, leggero e delizioso sia come antipasto o primo.

Il pesce: un alleato naturale per la nostra salute 2

Il pesce: un alleato naturale per la nostra salute

Secondo uno studio pubblicato dall’Università di Stoccolma, l’assunzione regolare di pesce contribuisce a rafforzare le difese immunitarie dell’organismo: le sue proprietà, infatti, riducono i rischi di insorgenza di allergie ed intolleranze alimentari, ma anche di patologie più serie.

pesce

I pesci con la più alta concentrazione di omega 3 (salmone, pesce spada, trota, aringhe o acciughe) sono ottimi alleati per la nostra salute: grazie al loro contenuto di acidi grassi, portano molti benefici all’organismo, alleviando i sintomi e gli stati infiammatori derivanti dal diabete ma anche da patologie gastriche e cardiache.
Le sarde, inoltre, sono ricche di potassio, addirittura più delle banane; il tonno è ricco di vitamina A e di selenio; i latterini sono fra quelli che contengono più calcio.

Ma non solo: il pesce è anche un’ottima fonte di ferro, zinco, fosforo, iodio, vitamine del gruppo B e ancor prima di vitamina D che, oltre a favorire l’assorbimento del calcio e i processi di mineralizzazione ossea, è molto studiata perché sembrerebbe prevenire l’insorgenza di malattie debilitanti come il Parkinson o l’Alzheimer e parrebbe ridurre i rischi di incorrere nella depressione e nel declino cognitivo.

Ma quanto pesce bisogna mangiare per sfruttarne appieno gli incontestabili benefici? L’ideale sarebbe assumerne 100 g per almeno tre volte a settimana, ma l’elemento più importante di cui dobbiamo tenere conto per assicurarci di preservarne i nutrienti è la cottura: privilegiate quella al forno o alla griglia (pollice verso per la frittura) poiché preserva al meglio il contenuto di sali minerali e, soprattutto, di vitamina D.

È evidente comunque che una dieta equilibrata e un’adeguata educazione alimentare fin dalla tenera età, supportate da regolare esercizio fisico, sono un buon punto di partenza per aiutarci a stare bene.

Una ricetta scelta per voi da LiberoGusto come spunto per la preparazione di un piatto a base di pesce

Tenerissimo filetto di sgombro dell’Adriatico cotto sulla Gratella adagiato su un cuscino di misticanza colorata del momento e una salsa leggera di aglio.

pesce

Ingredienti: (per 4 porzioni)

550 gr. sgombro
100 gr. insalata misticanza
60 gr. pomodori tondi a grappoli
250 ml. latte parz. scremato
15 gr. aglio
15 ml. succo di limone
1 gr. maggiorana
2,5 gr. sale fino
0,5 gr. pepe bianco macinato
1 gr. maggiorana
15 ml. olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Squamare, eviscerare e sfilettare gli sgombri, rimuovere le spine con l’apposita pinzetta. Lavare i filetti con acqua minerale gasata, sgocciolarli perfettamente e tamponare con carta da cucina monouso.
Lavare accuratamente le foglie della misticanza, i pomodorini e la maggiorana.
Sbucciare gli spicchi di aglio, tagliarli a metà e levare il seme centrale.
Disporre i filetti di sgombro in una pirofila e condirli con dell’olio extra vergine d’oliva, il succo di limone e distribuire la maggiorana leggermente tritata.
Coprire con pellicola alimentare e porre in frigorifero per almeno 30 minuti. Portare a bollore il latte e versarne 1/3 della quantità in una piccola casseruola nella quale verrà fatto bollire l’aglio per 3 minuti, scolarlo e ripetere l’operazione per altre 2 volte eliminando il latte utilizzato per questa operazione ed utilizzando quello bollito all’origine.
Frullare gli spicchi ben sgocciolati con l’olio extra vergine ed il sale, fino ad ottenere una salsa liscia ed omogenea.
Grigliare i filetti di sgombro avendo cura di voltarli delicatamente durante la fase di cottura, cominciando però dalla parte della polpa, salare e pepare nella giusta misura una volta cotti.
Condire leggermente la misticanza con olio extra vergine di oliva e, volendo, con dell’aceto aromatizzato di vostro gradimento.
Disporre la misticanza al centro del piatto ed adagiarvi delicatamente il pesce, nappare con la salsa leggera all’aglio e decorare con dei cubetti di pomodoro ed un rametto di rosmarino.

Valori nutrizionali: l’energia per una porzione da 253 gr. è 360 Kcal.

Ricetta gentilmente condivisa da Cucina Semplicemente